I ragazzi di Londa nel gemellaggio “Europeo”. Incontri con i coetanei di Francia, Polonia e Irlanda

LONDA – Gli studenti di Londa hanno incontrato i loro coetanei europei. Si è concluso un gemellaggio speciale che ha visto protagonisti i ragazzi del comune della Valdisieve che hanno partecipato insieme al Comune italiano di Cutigliano al progetto europeo EACEA con I giovani per un’Europa integrata.

Il progetto si è concretizzato a partire dallo scorso 30 settembre ed è terminato ieri 4 ottobre. I ragazzi italiani hanno incontrato i loro coetanei della cittadina polacca (gemellata con il comune di Londa) di Brzeszcze, i francesi di Asnière sur Oise e Viarmes e gli irlandesi di Tubbercurry, gemellati con Cutigliano e tutti insieme sono stati ospiti del Parlamento Toscano degli studenti, sabato 1 ottobre, nella Sala del Consiglio Regionale della Toscana.

I giovani riuniti hanno riflettuto sul significato di essere europei e su alcuni importanti temi tra cui l’Europa sociale e solidale: una terra che ha il dovere di tendere la mano ed accogliere i popoli che guardano al Vecchio Continente come terra di salvezza e che attraversano il mare con la speranza di un futuro migliore. L’incontro servirà anche come punto di partenza per un lavoro che si svilupperà per tutto l’anno scolastico grazie all’ E-Twinning, il programma europeo per le scuole.

I ragazzi hanno concluso questo percorso a Londa che, per un giorno, si è tinta dei colori dell’Europa, con la cerimonia in Piazza Umberto I (Vedi foto) la mattina, per gettare le basi di un consolidamento dell’amicizia sorta in questa occasione tra i Comuni e le Scuole coinvolte e con un gran finale dei gruppi folcloristici locali al cinema parrocchiale, perché la conoscenza di un paese passa anche attraverso la sua tradizione popolare.

Pubblicità